ATTIVITA'     ARTICOLI     VIDEO     FORMAZIONE 

 

PAGINA DEGLI ARTICOLI =>

 

indipendenza e rebirthing

Vorrei dichiarare fin dal principio l'intento promozionale di questo articolo. Infatti vorrei portare l'attenzione su due elementi di solo se versi ma collegati tra loro: il Nuovo Corso di Rebirthing e l'indipendenza.

 

A questo punto potreste domandarvi che collegamento possa esistere tra un corso e l'indipendenza. Cercherò di chiarirvelo il più rapidamente possibile.

 

Il Corso di Rebirthing 2010 è stato completamente rinnovato e arricchito rispetto ai precedenti corsi. La nuova proposta è nata solo in seguito ad accurate riflessione e ad un'attenta analisi delle proposte già esistenti nel “mondo del Rebirthing”. Tale analisi mi ha permesso di constatare quanto sia presente e “sfruttata” la dipendenza in molti percorsi proposti. Mi riferisco a quei contesti in cui si propone il Rebirthing (che è intrinsecamente legato all'indipendenza) e nei fatti (organizzazione delle attività, proposte economiche, ecc.) mantengono legami di dipendenza. Dipendenza, spesso inconsapevole, che si manifesta, ad esempio, attraverso una struttura piramidale (“tu cresci solo se cresco io” o “tu guadagni solo se guadagno io”), oppure nella scelta di collaboratori particolarmente assertivi (“yes man/woman”) incapaci di portare contributi personali, o ancora nella scelta di proporre prezzi esageratamente bassi “pur di avere dei partecipanti”. Questi esempi sono facilmente riscontrabili in molte delle proposte analizzate.
Credo che un'attività (corso, seminario, incontro) che si fonda su tali premesse vada a indebolire la validità dei contenuti presentati durante il suo svolgimento.

 

Come già detto: Rebirthing = indipendenza.
Fin da quando ho mosso i primi passi come Rebirther Professionista ho sentito forte in me il desiderio di proporre percorsi che promuovessero l'indipendenza e l'autonomia. Credo che il respiro sia la manifestazione, tra le altre cose, proprio di questa forma di libertà.
Nessuno può respirare per me e nessuno può obbligarmi a respirare in un determinato modo, sono sempre io a scegliere!!! Il Rebirthing è respiro!!!
Quindi credo che chi propone attività legate al Rebirthing, se vuole essere coerente con ciò che vuole insegnare, debba tener presente tutto ciò.

 

In conclusione, come avrete forse intuito, vorrei segnalarvi che il desiderio di promuovere l'indipendenza (e l'autonomia) è stato costantemente presente durante l'elaborazione del Nuovo Corso di Rebirthing e sarà presente durante tutto il percorso. Perciò, se siete desiderosi di vivere un'esperienza a contatto con voi stessi, in completa libertà, questo è il percorso che fa per voi!!!

 

Grazie a tutti.