ATTIVITA'     ARTICOLI     VIDEO     FORMAZIONE 

 

PAGINA DEGLI ARTICOLI =>

 

i vantaggi della sessione individuale di rebirthing

Che differenza c'è tra una sessione individuale di Rebirthing e una di gruppo? Spesso mi sento rivolgere questa domanda.
Dedicherò alcune righe alle sessioni di gruppo per approfondire in seguito i benifici derivanti dalle sesssioni individuali

 

Per svolgere al meglio una sessione di gruppo di Rebirthing ritengo che, per quanto riguarda i numeri, se il rebirtherche conduce è uno solo, i partecipanti possano essere minimo 6 e massimo 12. Queste condizioni permettono a tutti i partecipanti di potersi esprimere liberamente avendo spazio e tempo a propria disposizione. Il gruppo è, simultaneamente, fonte di stimolo e spazio di condivisione. Ogni partecipante può attraverso la condivisione esprimere le proprie sensazioni e emozioni, ricevendo sostegno e stimolo grazie alle condivisioni dei compagni. Durante lasessione di gruppo il rebirther avrà il compito di "creare lo spazio" affinchè ci sia massima libertà, facendo in modo che le dinamiche di gruppo non "escano dal percorso" prestabilito.

 

Torniamo ora al titolo di questo articolo e alla domanda iniziale.
Vivere una sessione individuale significa dedicare un paio di ore a se stessi, permette di avere un rebirther professionista a completa disposizione. Si ha la possibilità di scegliere il tema del colloquio iniziale in completa libertà (nelle sessioni di gruppo il tema viene scelto dal rebirther). 
Durante la sessione individuale la pratica respiratoria avrà inizio e termine secondo i ritmi del praticante (nelle sessioni di gruppo il rebirther scandisce i tempi in base alle dinamiche del gruppo).
Si ha la possibilità di apprendere e praticare la respirazione circolare nel pieno rispetto dei propri tempi. Presa dimestichezza con la respirazione cicrcolare, la si potrà praticare in autonomia anche a casa o in qualunque altro luogo si desideri.
Dedicando completamente la sua attenzione al praticante, il rebirther può accompagnarlo durante la pratica respiratoria, suggerendo i cambiamenti adatti per permettere al respiro di fluire liberamente (nelle sessioni di gruppo ilrebirther deve, ovviamente, prestare attenzione a tutti), inoltre può sostenere il praticante durante i momenti più intensi.
Le sessioni individuali permettono di vivere un intenso e profondo percorso di ricerca interiore.

 

A conclusione di questo breve scritto vorrei consigliare a tutti coloro che sono desiderosi di avvicinarsi al Rebirthing, di farlo praticando qualche sessione individuale, prima di vivere quelle di gruppo. Questa modalità permette di avere una certa sicurezza prima di confrontarsi con le dinamiche diverse dalla propria.